Art. 6 – Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è eletto dall’Assemblea dei soci ed è composto da 5 membri. Esso può cooptare altri tre membri, in qualità di esperti, con solo voto consultivo.
Il Consiglio Direttivo si riunisce, su convocazione del Presidente, almeno una volta ogni 6 mesi e quando ne faccia richiesta almeno un terzo dei componenti; in tale ipotesi la riunione deve avvenire entro venti giorni dal ricevimento della richiesta.

Il Consiglio Direttivo ha i seguenti compiti:
a) fissare le norme per il funzionamento dell’organizzazione;
b) sottoporre all’approvazione dell’Assemblea i bilanci preventivo e consuntivo annuali;
c) determinare il programma di attività in base alle linee di indirizzo approvate dall’Assemblea, promuovendone e coordinandone l’attività e autorizzandone la spesa;
d) eleggere il Presidente;
e) nominare il Vice Presidente;
f) nominare il Segretario;
g) accogliere o rigettare le domande dei nuovi soci.

Art. 7- Presidente

Il Presidente, che è anche Presidente dell’Assemblea dei Soci e del Consiglio Direttivo, è eletto da quest’ultimo nel suo seno a maggioranza di voti. Il Presidente rappresenta legalmente l’organizzazione nei confronti di terzi e in giudizio. Convoca e presiede le riunioni dell’Assemblea e del Consiglio Direttivo.

In caso di necessità e di urgenza assume i provvedimenti di competenza del Consiglio Direttivo, sottoponendoli a ratifica nella prima riunione successiva. In caso di assenza, di impedimento o di cessazione le relative funzioni possono essere svolte dal Vice Presidente.

Art. 8 – Segretario

Il Segretario coadiuva il Presidente e ha il compito di:
a) provvedere alla tenuta ed all’aggiornamento del registro dei soci;
b) provvedere al disbrigo della corrispondenza; c) è responsabile della redazione e della conservazione dei verbali delle riunioni dell’Assemblea e del Comitato Esecutivo;
d) predisporre il bilancio preventivo e quello consuntivo da sottoporre al Consiglio Direttivo;
e) provvedere alla tenuta dei registri e della contabilità dell’organizzazione nonché alla conservazione della documentazione relativa, con l’indicazione nominativa dei soggetti erogatori;
f) provvedere alla riscossione delle entrate e al pagamento delle spese in conformità alle decisioni del Consiglio Direttivo.